Pagina 1 di 1

Ma il Sesia

MessaggioInviato: 15/10/2012, 14:00
da maosss
Ciao ragazzi,
siccome so che voi sul Sesia ci andate "per sul serio"... ma di temoli ce ne sono o no?
Cioè, se ci vado un giorno rischio di vederne qualcuno o solo le solite trotelle smilze?
Grasssie
mao

Re: Ma il Sesia

MessaggioInviato: 15/10/2012, 14:24
da webmaster
E' molto, ma molto difficile.
Sabato, durante lo stage, abbiamo parlato con un esperto pescatore che ci ha detto di averne preso uno poco prima nel tratto di Scopa. Nel nostro gruppo nessuna cattura.
Oltre tutto quest'anno sono stati eseguiti lavori in alveo a Scopello, per cui anche quelle due o tre lame dove si poteva sperare in una cattura sono grossi punti di domanda.
Ciao

Re: Ma il Sesia

MessaggioInviato: 16/10/2012, 22:10
da maosss
Sai cos'è la cosa grave? É che siamo noi che permettiamo queste cose.
Come esseri " superiori " ci arroghiamo il diritto di decidere cos'è meglio. Decidiamo per il sistema mondo...
Il Sesia é una ricchezza e lo stiamo vedendo morire inermi... L'associazione valsesiana sta facendo un pessimo lavoro. Non protegge la sua stessa ricchezza e risorsa!
Non c'é un tratto no kill. Non vi sono tratti di protezione. Si lasciano scorrazzare i cormorani...
Scusate lo sfogo ma la natura ha i nostri stessi diritti di restare... Natura...
Mao

Re: Ma il Sesia

MessaggioInviato: 13/02/2014, 11:21
da fiorenzo.mussi
Il Sesia sarà la mia apertura. Domenica 23 sarò a Piode per cercare di pescare. Cercare perchè, in questo momento, c'è più di un metro di neve e per me diventa sempre più difficile utilizzare le ciaspole per avvicinarmi al corso d'acqua. L'ho già fatto negli anni passati, ma ero più giovane. Comunque c'è sempre la soddisfazione di farsi un' ottima cena al Giardini. I pesci non saranno collaborativi, comunque non bisogna partire con già la convinzione del cappotto, nelle ore centrali ho sempre trovato sporadiche bollate e alla fine ho sempre catturato qualche esemplare, con molta fatica, anche fisica.