Ecdyonurus Venosus Stampa
Scritto da Loris Zecchinello   
Mercoledì 10 Ottobre 2012 21:09

Vuoi lasciare un commento o porre una domanda all'autore? Clicca qui

Clicca le foto per ingrandirle



Ecdyonurus Venosus



Dressing

1. Si fissano delle fibre di gallopardo e si dividono in due ciuffi a “V” formando così le code. 


2. Si fissa un ciuffo preso dalla coda di vitello (dopo avendolo pareggiato ) e lo si blocca in posizione verticale ben saldo. 



 


3. Si fissando in sequenza un quill di pavone spelato tinto rosso e alcune fibre prelevate dalla coda del fagiano maschio naturale, si avvolgono le prime a formare l’addome e quindi il quill in senso opposto a spire larghe a formare il rigaggio. 


4. Si fissa uno spezzone di filo robusto alla base dell’ala e si forma un'asola e quindi con 3-4 fibre di coda di fagiano maschio si crea il torace. 


5. Si prepara un bunch di pelo di cervo e/o capriolo lo si pareggia e quindi dopo averlo accorciato lo si mette in asola e lo si avvolge parachute attorno al ciuffo della coda di vitello. 


6. Si blocca il tutto e si forma la testa con l’annodatore classico. La mosca è terminata. 



 



Vista da sotto



Ultimo aggiornamento Mercoledì 27 Agosto 2014 08:57